SERVIZIO GESTIONE BANDO BONUS ALBERGHI

bando bonus alberghi click day

COME FUNZIONA IL BANDO BONUS ALBERGHI / CREDITO DI IMPOSTA PER IL TURISMO?

Il Bonus Alberghi, ovvero il Bando Credito di Imposta per il Turismo, è un’agevolazione riservata ad alberghiagriturismivillaggi, ecc, che effettuino interventi nei propri immobili al fine di aumentarne la competitività e migliorarne l’accoglienza al pubblico.

CHI PUO’ RICHIEDERE IL BONUS ALBERGHI?

L’agevolazione Credito di Imposta per il Turismo / Bonus ristrutturazione alberghi, è rivolta alle attività che operano nel settore dell’accoglienza che vogliano effettuare lavori di riqualificazione e miglioramento delle strutture turisticoricettive.

In particolare, possono richiedere il bonus:

  • aziende agrituristiche
  • alberghi
  • villaggi turistici
  • strutture intese come “alberghiere” dalle specifiche leggi regionali
  • stabilimenti termali
  • strutture ricettive all’aria aperta
  • campeggi
  • aree di sosta

CHE SPESE RIENTRANO NEL BANDO CREDITO DI IMPOSTA ALBERGHI?

Gli interventi che rientrano nelle spese ammissibili, e che quindi possono far ottenere l’agevolazioneBando Alberghi” alla struttura, sono:

  • ristrutturazione edilizia;
  • manutenzione straordinaria;
  • restauro e risanamento conservativo;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • incremento dell’efficienza energetica;
  • acquisto di mobili e complementi d’arredo;
  • miglioramento e adeguamento sismico;
  • componenti di domotica e automazione negli ambienti;
  • facilitazione dell’accessibilità, attraverso opportune tecnologie;
  • acquisto di porteinfissi e altri serramenti;

QUAL E’ LA SOGLIA MASSIMA PER IL CREDITO DI IMPOSTA PER IL TURISMO / BANDO ALBERGHI?

Alle strutture che riceveranno l’incentivo del Bando Credito di Imposta per il Turismo, verrà riconosciuto un credito di imposta sulle tasse al 65%, ma comunque con una soglia massima di 200.000 (duecentomila) euro.

Facciamo qualche esempio:

  • se hai un albergo e hai speso 300.000 (trecentomilaeuro in spese ammesse nel bando ristrutturazione alberghi, ti viene riconosciuto un credito di imposta sulle tasse di 195.000 (centonovantacinquemila) euro.
  • nel caso di una spesa di 350.000 (trecenticinquantamila) euro, ti verrà riconosciuto un credito di imposta di 200.000 (duecentomila) euro, in quanto questa cifra risulta essere la soglia massima.

QUALI DOCUMENTAZIONI SERVONO PER PRESENTARE IL BANDO ALBERGHI?

Siamo in attesa del Decreto Attuativo.

Attualmente la procedura per richiedere il credito di imposta è la seguente:

  • il legale rappresentante deve registrarsi presso il Portale dei Procedimenti.
  • attivata la pratica relativa alla “TAX CREDIT RIQUALIFICAZIONE” il soggetto può procedere a compilare l’istanza.

La domanda per il bonus ristrutturazione alberghi  deve contenere le seguente informazioni:

  • tipo di interventi, costo dei singoli interventi e costo complessivo
  • l’attestazione di effettività delle spese sostenute
  • il credito d’imposta spettante;
  • gli estremi dei titoli abilitativi acquisiti, in ragione delle singole tipologie degli interventi svolti.

Le imprese richiedenti devono inoltre presentare al MiBACT, pena l’inammissibilità:

  • la dichiarazione dell’imprenditore che elenchi i lavori effettuati;
  • l’attestazione dell’effettivo sostenimento delle relative spese;
  • la dichiarazione relativa ad altri aiuti “de minimis” eventualmente fruiti;
  • titoli abilitativi acquisiti.

La documentazione può essere presentata mediante PEC, ovvero altro canale telematico indicato con pubblica comunicazione dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

In caso di dichiarazioni non veritiere all’interno della documentazione, si perde il diritto al Credito di Imposta Turismo.

QUALI SONO LE TEMPISTICHE PER LA PRESENTAZIONE DEL BANDO ALBERGHI?

In attesa del Decreto Attuativo del Bando.

BONUS ALBERGHI 2020 CLICK DAY: COME SUPERARLO?

Compilata la domanda di richiesta del credito d’imposta, per ottenere effettivamente il contributo sarà necessario superare il CLICK DAY.

Verrà stabilita una giornata ed un orario preciso in cui si dovrà inviare il più velocemente possibile la domanda per entrare nella graduatoria del Bando Alberghi in ordine cronologico.

Come sempre la parte più difficile e vitale per ottenere il Credito di Imposta, è la fase del Click Day.

Click Day Italia ha consolidato ed allenato negli anni un team di cliccatori professionisti con esperienza fondamentale per superare al meglio la fase cruciale del Click Day Bando Alberghi.

CREDITO DI IMPOSTA PER IL TURISMO 2020-2021: COME RICHIEDERLO?

Il Team di professionisti ClickDay Italia, si occupa anche della GESTIONE COMPLETA della tua domanda di partecipazione al Bonus Alberghi, curandone tutti i passaggi dall’inizio alla fine.